altavillaMIlicia.com
Dove Dormire
Dove Mangiare
Come Muoversi
Servizi
Sezioni
Cerca news
Ultime Gallery
  • Street Beer & Food Fest 2018
    Street Beer & Food Fest 2018
  • Festa Patronale 2017: Benedizione del legname, 28-08-2017
    Festa Patronale 2017: Benedizione del legname, 28-08-2017
  • Erasmus The world we live in - Festa conclusiva 26-05-2017
    Erasmus The world we live in - Festa conclusiva 26-05-2017
  • Progetto Erasmus Making the Future Grow 2017
    Progetto Erasmus Making the Future Grow 2017
Altre Gallery
  • Festa Madonna Milicia 2010: Secondo giorno
    Festa Madonna Milicia 2010: Secondo giorno
  • Sfilata di moda di Giovanni Scianna 2012
    Sfilata di moda di Giovanni Scianna 2012
  • Festa San Giuseppe 2011: Mostra biennale delL'Arte e l'artigianato al femminile
    Festa San Giuseppe 2011
  • Altavilla July Games 2012 - Caccia al tesoro
    Altavilla July Games 2012 - Caccia al tesoro
2 Gen 2018

Altavilla Milicia: tempo di bilancio a fine 2017

Attualità

Anche questo 2017 volge al termine, e vorremo raccontare ciò che è accaduto secondo il nostro punto di vista.

Politica

Il 2017 è il primo anno di amministrazione del Sindaco Virga. La nuova Amministrazione  dopo i duri anni del passato, sotto i Commissari Prefettizi, ha cercato di dare una prima smossa alla stasi che si è creato. Durante l’arco dell’anno viene incentrata una politica per completare e ripristinare alcuni servizi e luoghi che negli ultimi anni sono rimasti abbandonati. In occasione della Festa di San Giuseppe (19 marzo) viene inaugurato il circoletto degli anziani, restituendo un luogo dove riunirsi e contrastare la solitudine. Il ripristino dell’uso di Piazza Matrice (u bagghiu) a partire da luglio con le manifestazioni estive, dopo più di quattro anni di inagibilità. Infine, la palestra comunale viene rimessa a nuovo e resa fruibile alla cittadinanza a fine anno. Ma sopratutto, concluso l’iter per ripristinare l'impianto di illuminazione pubblica del centro storico di Altavilla Milicia, dopo cinque anni, sottoposto a sequestro dall'autorità giudiziaria (24 novembre).

Per lo sviluppo turistico ha provveduto a concedere gratuitamente 15mq di suolo pubblico agli esercenti con attività come bar e pub da maggio fino a ottobre. Il Wifi gratuito nella zona di Piazza Belvedere (12 agosto). La diretta streaming del Consiglio Comunale sulla pagina Facebook del Comune di Altavilla Milicia (marzo). Una nuova Sede distaccata dell’ufficio di stato civile presso il centro Cambio Rotta (giugno), bene confiscato alla mafia.

Non sono mancati alcune discussione sulla scelta dell’Amministrazione Comunale come la gestione del parco giochi comunale nel mese di giugno. La decisione di limitare l’orario di apertura, in particolare nella chiusura serale, aveva causato le critiche di alcuni cittadini. Un altro elemento di discussione è stata la decisione di introdurre sensi unici in alcune vie del centro abitato. La via Loreto, fino alla via Cesare Battisti, con senso unico che va da mare verso monte; e nel corrispondente tratto di via Roma, con senso di marcia che va da monte verso mare. Decisioni, che ha portato altre critiche sul senso e sulla vera efficacia. Alcuni cittadini suggerivano il cambio della direzione dei sensi unici, altri di lasciare la doppia circolazione aggiungendo il divieto di sosta in un unico lato.

Altro argomento di discussione è stata la nuova apertura di un centro di accoglienza per immigrati in pieno centro. Motivo delle critiche l’ennesimo centro d’accoglienza per stranieri aperto ad Altavilla.

A criticare le politiche dell’Amministrazione ci sono anche gli abitanti delle periferia di Altavilla Milicia, zona Sperone/Chiesazza, per la mancanza dell’illuminazione pubblica e per le strade non curate.

Durante le elezioni dell’Assemblea Regionale (5 Novembre), ad Altavilla Milicia, ha votato il 44,51%. E lo spoglio ha confermato l'andamento dei votanti regionali, con Nello Musumeci (46,31%) il più eletto, mentre la lista singola del Movimento 5 Stelle è la più votata.

Cultura

Anche dal punto di vista culturale l’Amministrazione Comunale ha promosso diversi manifestazioni, forse in alcuni casi per un pubblico di nicchia. Sono state presentati diversi libri, un paio sul territorio di Altavilla Milicia: “Guglielmo il Buono, la fatale imprudenza” di Tonino Russo e “Curriculum vitae  di uomini non eccezionali ma… semplicamente comuni” di Erina Santangelo.

È stata promossa la Settimana della Musica Vocale e Strumentale a cura dell'Associazione Coro Polifonico Regina Pacis (19-27 Agosto).

Di grande spessore la conferenza  "Il Santuario Madonna della Milicia tra fede e storia", promossa dalla Confraternita Maria Santissima Lauretana, nell’occasione il prof. Brancato ha rivelato nuove scoperte sull’origine del Quadro della Madonna della Milicia (1 dicembre).

Un’altra grande manifestazione, promossa dal BCSicilia con il Comune di Altavilla Milicia è stata quella di sensibilizzare le istituzioni a salvare il ponte San Michele. Evento svolto in due giorni con una conferenza e il lancio di una campagna di sottoscrizione per raccogliere i fondi necessari per il restauro dell'antico ponte. Purtroppo l’evento è stato snobbato dalla cittadinanza altavillese, spessa assente nei momenti di valorizzazione delle opere storiche del proprio territorio.

L’Istituto Comprensivo si è distinto per il Progetto Erasmus: "Making the Future Grow" (maggio) e il Progetto Erasmus: "The world we live in" (agosto) che ha visto impegnati diversi docenti ed alunni con scambi culturali in diversi paesi dell’Europa come Repubblica Ceca, Polonia, Romania Turchia , Francia e Spagna.

Anche quest’anno c’è stata la "Rappresentazione della Passione di Cristo" (aprile), per le vie del paese, organizzata dalla Parrocchia Madonna della Milicia e il Presepe Vivente  giunto all’ottava edizione, a cura del Comitato Devoti a San Giuseppe, che rispetto allo scorso anno (svoltosi nel giardino dell’Istituto Figlie Della Croce), è stata allestita un piccolo villaggio di fronte la Cappella della Sacra Famiglia.

Festa Patronale

La 394° edizione dei Festeggiamenti in onore della Madonna della Milicia, Patrona di Altavilla Milicia, organizzata dal Comitato Festeggiamenti, il Santuario e l’Amministrazione Comunale di Altavilla Milicia si è svolta come negli anni precedenti, forse con un piccolo calo di afflusso, e la conferma degli appuntamenti tradizionali e religiose: dell’ “Ottavariu da Maronna di l'Aritu” (29/08-05/09), il pellegrinaggio mattutino (6), il Carro Trionfale, la Condotta dei Doni (8) e la Solenne Processione con la “vulta ri l’ancili” (8) . Anche quest’anno è stato presente il Vescovo di Palermo, Corrado Lorefice .

A trainare il Carro Trionfale erano presenti i buoi provenienti dalla Basilicata. Come lo scorso anno il Carro Trionfale è rimasto in esposizione vicino al Santuario, in piazza Belvedere, per quasi tutto il mese di settembre.

È stata la prima Festa Patronale dell’avvocato Giuseppe Virga come Sindaco di Altavilla Milicia, ma anche la prima festa con dirette streaming dell’acchianata del carro e della processione trasmessa dal nostra pagina Facebook.

Rispetto agli anni passati il carro non è stato costruito nell’incrocio di via Roma e via Vittorio Veneto, ma una decina di metri più a ovest a causa del senso unico in via Roma. Il carro è stato realizzato più alto di 140 cm, raggiungendo una altezza di 12 metri e 90 centimetri. Ricordiamo che dallo scorso anno La Festa Patronale di Altavilla Milicia e il Carro Trionfale è iscritto nel Registro REI della Regione Siciliana secondo la Convenzione per la Salvaguardia del Patrimonio Culturale Immateriale, approvata dall'UNESCO.

Cronaca

Anche il 2017 è stato nero per quanto riguarda la cronaca. Il 30 ottobre c’è stato l’ennesimo blitz antimafia effettuato del Comando provinciale dei carabinieri con diversi arresti.

Mentre il 13 novembre, i carabinieri hanno arrestato quattro persone accusate di fare parte di una banda che ha messo a segno alcune rapine ad anziani tra luglio e settembre. Una coppia che fu protagonista di questo fatto di cronaca ha data la propria testimonianza in diretta su canale 5 nel programma “Pomeriggio 5” condotto da Barbara D’Urso.

Dopo trent'anni chiude l'unica banca presente nel territorio di Altavilla Milicia (maggio). Si era mobilitata la Lista Civica locale "Io amo Altavilla" con una raccolta firma per cercare di far cambiare la decisione dell'Istituto.

L’Amministrazione Comunale ha revocato la cittadinanza onoraria al giornalista Pino Maniaci dopo le gravi accuse nei suoi confronti (23 marzo).

Sport

L’altavillese Giovanni Lo Dolce, Tecnico della Nazionale Italiana di Parataekwondo, ha ricevuto la Palma di Bronzo, onorificenza sportiva che ogni anno il CONI consegna agli sportivi italiani che si sono distinti nel mondo. Nell'Insubria Cup di Busto Arsizio (Va), Il Gymnasium Club Taekwondo dei coaches altavillesi Lo Dolce, porta a casa cinque medaglie, di cui tre ad atleti altavillesi: a Rosa Imburgia e Martina Rita Chiovari vanno la medaglia di bronzo, mentre a Christian Carollo la medaglia di argento.

L’Oratorio della Parrocchia Madonna della Milicia, sito in contrada Aci, viene ristrutturato e arricchito. Tra i lavori di riqualificazione il campo sportivo.

L'associazione sportiva "Fight & Fitness Academy" di Altavilla Milicia organizza in tutta la Sicilia una serie di seminari di tecniche di difesa per le donne. Il 21 Maggio, nell'ambito della manifestazione "La Domenica Favorita", ha visto protagonisti i bambini del KM Furious Team del Maestro fondatore Mauro Labita di Altavilla Milicia, Referente Regionale dell'International Krav Maga Institute. 

Data: 02/01/2018 12:57:09
Pagina: https:/www.altavillamilicia.com/newsDet.asp?idNews=1791&t=altavilla-milicia--tempo-di-bilancio-a-fine-2017
  • invia
  • facebook