altavillaMIlicia.com
Dove Dormire
Dove Mangiare
Come Muoversi
Servizi
Sezioni
Cerca news
Ultime Gallery
  • Confraternita Maria SS Lauretana
    Confraternita Maria SS Lauretana
  • Presepe vivente 2018
    Presepe vivente 2018
  • Festa Madonna della Milicia 2018: Tamburinari di Ficarazzi (29/08/2018)
    Festa Madonna della Milicia 2018
  • Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
    Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
Altre Gallery
  • Inaugurazione Bim Bum Park 2012
    Inaugurazione Bim Bum Park 2012
  • Estate Altavillese 2008
    Estate Altavillese 2008
  • Raduno auto e moto d'epoca 19 maggio 2013
    Raduno auto e moto d'epoca 19 maggio 2013
  • Dimostrazioni, a carattere didattico, della Guardia di Finanza
    5° Giornata della legalità 2013 unità operative Esercito, VVFF, GDF e protezione Civile
25 Nov 2017

Rifiuti, a 40 Comuni i fondi per fare le isole ecologiche. Tra gli esclusi Altavilla Milicia

Attualità

Una torta da circa 25 milioni, da spartire - non in parti uguali - tra 40 Comuni. Tante sono le realtà che avranno la possibilità di fare un piccolo ma importante passo in avanti nella gestione della raccolta dei rifiuti. A stabilirlo è la graduatoria regionale dei progetti presentati per accedere ai fondi per la realizzazione dei centri comunali di raccolta, più comunemente conosciuti come isole ecologiche.

Il documento è stato pubblicato a fine ottobre e comprende tre elenchi: quello riguardante gli enti locali ammessi, la lista di quelli accolti con riserva, e infine gli esclusi. Per i secondi, l'impegno di integrare nel giro di pochi giorni la documentazione per potere ambire al contributo; anche se comunque dovranno attendere ulteriori stanziamento in quanto i 25 milioni riescono appena a soddisfare i 40 ammessi. Le risorse arrivano dalla tranche ricavata dal Fondo per lo sviluppo e la coesione 2007-2013, approvata con una delibera del Cipe - il Comitato interministeriale per la programmazione economica - nel 2012, quando al governo c'era Mario Monti.

Scorrendo l'elenco degli aggiudicatari, si trovano realtà provenienti da tutte le province della Sicilia. Nella provincia di Palermo a vedersi approvati i punteggi - che dovevano raggiungere il punteggio minimo di 65 punti - sono stati San Cipirello, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Castellana Sicula, Gangi e Bagheria. 

Guardando, invece, a chi non è riuscito ad accedere ai fondi per mancanza di requisiti o punteggio troppo basso si trovano invece città anche importanti. Tra cui tre capoluoghi: a Palermo, Catania e Caltanissetta.

Tra le motivazioni più frequenti, in tema di carenze progettuali, evidenziate dall'assessorato c'è stato il mancato inserimento del piano di comunicazione.

Come anticipato nel titolo anche il Comune di Altavilla Milicia risulta tra gli esclusi.

Data: 25/11/2017 14:45:23
Pagina: https:/www.altavillamilicia.com/newsDet.asp?idNews=1784&t=rifiuti-a-40-comuni-i-fondi-per-fare-le-isole-ecologiche-tra-gli-esclusi-altavilla-milicia
  • invia
  • facebook