altavillaMIlicia.com
Dove Dormire
Dove Mangiare
Come Muoversi
Servizi
Sezioni
Cerca news
Ultime Gallery
  • Confraternita Maria SS Lauretana
    Confraternita Maria SS Lauretana
  • Presepe vivente 2018
    Presepe vivente 2018
  • Festa Madonna della Milicia 2018: Tamburinari di Ficarazzi (29/08/2018)
    Festa Madonna della Milicia 2018
  • Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
    Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
Altre Gallery
  • City Camp 2011
    City Camp 2011
  • Gli studenti di Altavilla Milicia al Centro Studi Astronomico Roccapalumba
    Gli studenti di Altavilla Milicia al Centro Studi Astronomico Roccapalumba 01-05-2014
  • Presepe vivente 2018
    Presepe vivente 2018
  • Palermo Dixieland Jazz Band
    Dixieland Jazz Band di Palermo
24 Ago 2017

Riunito comitato per la sicurezza dopo Barcellona

Cronaca

Nel pomeriggio di ieri, presieduto dal Prefetto ha avuto luogo la programmata riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presenti i vertici delle Forze di Polizia territoriali, il Sindaco di Palermo e della Città Metropolitana, Prof. Leoluca Orlando, accompagnato dal Vice Sindaco e dall’Assessore Nicotri, nonché Sindaci e Polizie Municipali dei Comuni della provincia tra cui Altavilla Milicia, Bagheria, Cefalù, Termini Imerese, Partinico, Terrasini, Carini, Cinisi, per condividere e definire modelli organizzativi validi a garantire alti livelli di sicurezza in occasione delle manifestazioni pubbliche. 

Il Prefetto ha richiamato le misure di sicurezza disposte nel tempo e illustrato i provvedimenti assunti successivamente all’attentato terroristico di Barcellona, non mancando di sottolineare l’importanza del più ampio coinvolgimento dei Sindaci nell’azione di prevenzione, essendo indispensabile una loro fattiva collaborazione ai fini di una tempestiva conoscenza degli eventi in programmazione nei rispettivi territori, dell’approntamento delle misure disposte per la parte di competenza e del concorso delle Polizie Municipali. 

Nelle situazioni che prefigurano particolari condizioni di criticità, ha ricordato il Prefetto, il Tavolo del Comitato costituisce il luogo più idoneo di analisi e di valutazione sulle tematiche riguardanti la sicurezza dei cittadini, per l’adozione delle misure di safety che per i profili di security; infatti occorre un approccio flessibile alla gestione della sicurezza di un evento, essendo diverse e non catalogabili le vulnerabilità che impongono conseguenti, differenziate, appropriate cautele e precauzioni. 

Si è preso atto che il Comune di Palermo ha già provveduto alla collocazione dei new jersey all’altezza di via Maqueda e questo fine settimana, in occasione delle prossima pedonalizzazione, è stata assicurata la collocazione di barriere in via Libertà all’altezza di Piazza Croci, Piazza Castelnuovo e dell’incrocio con via Mariano Stabile. 

Analoghe misure saranno di volta in volta disposte in occasione di particolari eventi nei Comuni della provincia, in occasione di manifestazioni con elevato afflusso di persone.

Inoltre sono stati e saranno intensificati i controlli presso gli obiettivi sensibili. Infine saranno effettuati controlli straordinari del territorio anche a tutela dei centri storici. 

Il Sindaco di Palermo, nel commentare positivamente le iniziative fin qui assunte e pienamente condivise con l’autorità provinciale di Pubblica Sicurezza, ha sottolineato con viva soddisfazione la matura responsabile partecipazione dei cittadini rispetto alle misure adottate, già molto apprezzata in occasione dell’evento Radio Italia e del “ Festino”, e da ultimo in occasione della collocazione delle barriere in cemento lungo le arterie pedonalizzate, rispetto alle quali si è aperto un interessante dibattito e contributo di idee sulle modalità di una loro valorizzazione artistica.                                       

f.to IL PREFETTO

(De Miro)

Nella foto il Prefetto De Miro (prefettura.it)

Data: 24/08/2017 18:08:20
Pagina: https:/www.altavillamilicia.com/newsDet.asp?idNews=1768&t=riunito-comitato-per-la-sicurezza-dopo-barcellona
  • invia
  • facebook