altavillaMIlicia.com
Dove Dormire
Dove Mangiare
Come Muoversi
Servizi
Sezioni
Cerca news
Ultime Gallery
  • Street Beer & Food Fest 2018
    Street Beer & Food Fest 2018
  • Festa Patronale 2017: Benedizione del legname, 28-08-2017
    Festa Patronale 2017: Benedizione del legname, 28-08-2017
  • Erasmus The world we live in - Festa conclusiva 26-05-2017
    Erasmus The world we live in - Festa conclusiva 26-05-2017
  • Progetto Erasmus Making the Future Grow 2017
    Progetto Erasmus Making the Future Grow 2017
Altre Gallery
  • Presentazione libro I Cari Luoghi della identità e della memoria: Altavilla Milicia-Ventimiglia con il Sindaco Camarda
    Presentazione del libro: I Cari Luoghi della identità e della memoria: Altavilla Milicia
  • Concerto di Nick Celentano
    Concerto Nick Celentano 2007
  • Mostra 50 anniversario dalla morte Mons. Gagliano
    Mostra 50 anniversario dalla morte Mons. Gagliano
  • Gli scolari altavillesi nel Progetto Erasmus: The World we live in (2016)
    Gli scolari altavillesi nel Progetto Erasmus: The World we live in (2016)
27 Giu 2017

Rosario Pecoraro entra in Consiglio Comunale dopo le dimissioni di Guagliardo

Politica

Durante il Consiglio Comunale di Altavilla Milicia, riunitosi in seduta ordinaria lo scorso 15 giugno 2017, ha prestato giuramento il neo consigliere comunale Pecoraro Rosario che subentra dopo le dimissioni del Consigliere Guagliardo Mario.

Rosario  Pecoraro, è un assistente sociale, è stata il primo dei non eletti alle amministrative del 2016, con 182 preferenze, nella lista “Io Amo Altavilla, Virga Sindaco”.

Mentre il consigliere dimissionario Guagliardo Mario continuerà il suo mandato di Assessore della Giunta del Sindaco Virga con le deleghe: “Coesione con il territorio”, “Partecipazione e Cittadinanza attiva”, “Salute”, “Attività produttive”, “Sicurezza e Protezione Civile”, “Lavori Pubblici” e “Decoro urbano”.

Data: 27/06/2017 11:06:45
Pagina: https:/www.altavillamilicia.com/newsDet.asp?idNews=1760&t=rosario-pecoraro-entra-in-consiglio-comunale-dopo-le-dimissioni-di-guagliardo
  • invia
  • facebook