altavillaMIlicia.com
Dove Dormire
Dove Mangiare
Come Muoversi
Servizi
Sezioni
Cerca news
Ultime Gallery
  • Confraternita Maria SS Lauretana
    Confraternita Maria SS Lauretana
  • Presepe vivente 2018
    Presepe vivente 2018
  • Festa Madonna della Milicia 2018: Salita del Carro Trionfale trainato da buoi provenienti dalla Basilicata (06/09/2018)
    Festa Madonna della Milicia 2018
  • Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
    Festa Patronale 2018: Benedizione del legname, 29-08-2018
Altre Gallery
  • Festa Madonna della Milicia 2014: mostra e raduno auto
    Festa Madonna della Milicia 2014
  • Concerto di Nick Celentano
    Concerto Nick Celentano 2007
  • Estemporanea d'arte Multiculturalità 2009 - Quadro vincitore
    Estemporanea d'arte e concorso fotografico Multiculturalità 2009
  • Via dei Valloni intitolata ai 30 anni della Marcia contro la Mafia (26-02-14)
    Via dei Valloni intitolata ai 30 anni della Marcia contro la Mafia (26-02-14)
11 Set 2014

Il flop del Patto dei sindaci: pronti solo 8 Comuni

Politica

All'appello, quando sulla carta mancherebbero solo tre settimane al gong, hanno risposto solo 8 Comuni su 256. E allora, messa alle strette sul Patto dei sindaci, il progetto di matrice europea per risparmiare sulle bollette energetiche, la Regione corre ai ripari: termini spostati dal 30 settembre al 31 gennaio, nella speranza - per dirla con le parole del direttore del dipartimento Energia Pietro Lo Monaco, che ha firmato la proroga - che "i Comuni capiscano l'importanza di uno strumento di programmazione di questo tipo, che fa risparmiare un sacco di soldi".

La situazione, al momento, non è rosea. Al Patto dei sindaci - che secondo il consulente chiamato e poi silurato da Rosario Crocetta, Antonello Pezzini, avrebbe dovuto portare in Sicilia 5 miliardi di euro di provenienza europea - hanno aderito 256 Comuni siciliani, ma solo 8 (Altavilla Milicia, Belpasso, Castelbuono, Castellana Sicula, Marsala, Nicolosi, Petralia Sottana e San Pietro Clarenza) hanno depositato i Piani. Di questi otto progetti nessuno, almeno stando al sito ufficiale, ha ottenuto l'approvazione: "Ma in realtà - spiega Lo Monaco - su questo fronte la situazione è migliore. Quattro piani sono stati approvati: si tratta di Castelbuono, Castellana Sicula e altri due, ma non ricordo quali".

Notizia completa su livesicilia.it

Il Piano energetico (PAES), per il Comune di Altavilla Milicia, è stato redatto dall'Ing. Roberto La Tona, consulente della precedente Amministrazione Comunale guidata del sindaco Parisi, con l'ausilio di un gruppo di cittadini altavillesi che gratuitamente hanno composto il tavolo tecnico.

È stato presentato alla Commissione Europea e alla Regione Sicilia ottenendo quei risultati che la stampa ha riportato. Prevede oltre all'efficientamento energetico di tutti gli edifici pubblici anche l'efficientamento della pubblica illuminazione del centro abitato e la realizzazione della pubblica illuminazione, con il fotovoltaico, nelle strade esterne della zona delle contrade i cui residenti, oggi, hanno una speranza in più di ottenere quello che chiedono da trenta anni.

Data: 11/09/2014 17:11:12
Pagina: https:/www.altavillamilicia.com/newsDet.asp?idNews=1497&t=il-flop-del-patto-dei-sindaci-pronti-solo-8-comuni
  • invia
  • facebook